CILA

La CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata) è una pratica necessaria a poter svolgere lavori di ristrutturazione che necessitano di interventi di manutenzione straordinaria (apertura porte interne, spostamento pareti interne non portanti, fraziono e accorpamento unità immobiliari).

Questa pratica va presentata presso lo sportello unico dell’edilizia del proprio comune di pertinenza, con modalità diverse a seconda della municipalità coinvolta (quasi ovunque questo tipo di titolo, soprattutto nei grandi centri urbani, viene richiesto oramai esclusivamente per via telematica).

La CILA è composta da una comunicazione fatta da chi elabora il progetto, una relazione asseverata firmata da un tecnico abilitato, elaborati grafici che vadano ad evidenziare lo stato effettivo dell’immobile ante-operam e post-operam ed infine il DURC (Documento unico di regolarità contributiva) della ditta incaricata di svolgere i lavori.

Realizzare i lavori senza alcuna comunicazione comporta una sanzione pari a 1000 euro; se il proprietario effettua la comunicazione a lavori già cominciati, può decurtare la sanzione di due terzi pagando 333 euro.

RICHIEDI UN PREVENTIVO

  • PRIVACY